Colletta alimentare: raccolta di cibo per i bisognosi

image_pdfimage_print

Colletta alimentare: torna anche quest’anno l’iniziativa per raccogliere cibo per i più bisognosi. In 145mila i volontari per 8mila strutture caritative in tutta Italia. Anche Papa Francesco dice ‘grazie’.

Colletta alimentare, anche nel 2017 torna un’iniziativa importantissima per aiutare chi ha bisogno.

La Fondazione Banco Alimentare anche quest’anno chiede a tutti di dare una mano, con un piccolo gesto: basta infatti comprare dei beni di prima necessità e a lunga conservazione, come pasta, riso, olio, legumi, cibo in scatola e cibo per l’infanzia, biscotti. Un piccolo gesto da parte di chi va a fare la spesa e può donare una piccola parte ai più bisognosi.

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è giunta quest’anno alla sua ventunesima edizione e coinvolge moltissimi punti vendita sparsi in tutto il territorio nazionale (circa tredicimila), oltre che 145mila volontari.

Tutto il ricavato sarà devoluto a 8mila strutture caritative di tutta Italia.

Lo scorso anno, ad esempio, sono stati raccolti circa 8500 tonnellate di alimenti donati da più di 5 milioni di italiani che hanno donato una parte della loro spesa.

Un’iniziativa importante a cui hanno partecipato anche molti personaggi pubblici, come, fra gli altri, il sindaco di Torino Chiara Appendino. Ma c’è anche tantissima gente comune.

Questa giornata viene accolta positivamente anche Papa Francesco, che ha ringraziato tutti quelli che in questa giornata stanno dando un aiuto concreto, da ogni ceto sociale.

Foto: Wikipedia

About Andy_Kinesis 104 Articoli

28 anni per gamba, vivo tra qui e là.
Ogni tanto parlo, ogni tanto scrivo, anche se non amo parlare di me.
Da piccolo amavo alla follia i segnali stradali e i trenini, e sognavo di fare l’ingegnere o l’astronauta. Oggi il mio sogno più grande è poter viaggiare senza sosta in giro per l’Italia e per il mondo.

Non toglietemi mai: SUSHI e TRASH!

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: