Terre di mezzo: il Delta del Po

Tempo per la lettura: 1 minuti circa

Vi ricordate la famosa Terra di Mezzo del Signore degli Anelli? Be’, c’è un modo per ritrovarla, proprio qui, in Italia: stiamo parlando della zona del Delta del Po.

Vi ricordate la famosa Terra di Mezzo del Signore degli Anelli? Be', c'è un modo per ritrovarla, proprio qui, in Italia: stiamo parlando della zona del Delta del Po.

Si tratta di un’area paesaggisticamente unica, situata tra le province di Rovigo e Ferrara. Distese di campi formati dai depositi del Po, canali, isole che appaiono e scompaiono, fari abbandonati lontani dall’attuale costa vi daranno l’impressione di trovarvi in un luogo sospeso nel tempo e nello spazio.

Vedere una spiaggia sgombra dagli ombrelloni e lontana dagli stabilimenti, con le sue dune naturali, i segni delle mareggiate e le onde selvagge non capita tutti i giorni! Vicino a Rosolina è possibile inoltrarsi in questo ambiente, reso ancor più particolare dall’atmosfera invernale.

Se invece siete tipi più avventurosi, contattate i barcaioli del Delta: molti di loro offrono tour tra gli stretti e bassi canali del delta, e vi porteranno a vedere il luogo esatto dove il fiume incontra il mare. Potranno farvi approdare in lingue di terra evanescenti e disabitate, farvi notare le vestigia delle vecchie idrovore e di un’economia dimenticata.

Se, ancora, vi piace osservare la fauna, non rimarrete delusi: il delta è luogo privilegiato per i bird-watcher! Ormai è possibile incontrare interi stormi di fenicotteri rosa stanziali; ma sono presenti anche molte altre specie particolari, come il Cavaliere d’Italia, gli aironi o il coloratissimo gruccione.

Una domenica fuori porta che vale la pena di vivere, tra terra e mare.

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: