Prinsesstårta – Svezia

prinsesstårta
Tempo per la lettura: 3 minuti circa

Camminando per le vie di Stoccolma non puoi non rimanere colpito dall’eleganza della Prinsesstarta (ovvero torta della principessa) che è presente in ogni bar o pasticceria, un pandispagna morbidissimo ripieno di marmellata, crema, panna e coperto tutto da marzapane.

Ingredienti per il pandispagna:
3 uova
120 gr di zucchero
3 cucchiai di acqua
75 gr di farina
50 gr di fecola
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
50 gr di burro fuso
mezza bustina di lievito per dolci
1 stampo a forma di bowl di 18 cm di diametro circa

Per la crema pasticciera:
1/2 lt di latte
mezza bacca di vaniglia
quattro rossi
4 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina

Per la decorazione:
500 ml di panna montata
marmellata di fragole qb
500 gr di marzapane verde (se lo trovate bianco basta colorarlo con del colorante alimentare in gel)
zucchero a velo

Procedimento:

 Montare i tuorli con i 3 cucchiai di acqua e 80 gr di zucchero fino ad ottenere una spuma chiara, poi unire la vanillina, la farina, l’amido e il lievito. Mescolare dal basso verso l’alto e unire il burro fuso.

Gli albumi vanno montati a neve con i restanti 40 gr di zucchero (come per fare una meringa), amalgamateli al composto delicatamente e versate il tutto nello stampo imburrato ed infornate a 170°C fate la prova stecchino per controllare la cottura. (non coloritelo troppo altrimenti risulterà troppo asciutto, appena lo stuzzicadenti vi ritorna pulito toglietelo subito dal forno).

Preparate la crema secondo il metodo che più vi piace io ho stiepidito il latte con la vaniglia fino quasi a farlo bollire e l’ho tolto dal fuoco, poi ho sbattuto i rossi con lo zucchero e aggiunto la farina.
Fuori dal fuoco si unisce un po’ alla volta il latte ancora caldo, si rimette sul fuoco basso e si continua ad aggiungere il restante latte, portare a bollore. Mescolate per farla rapprendere deve essere un po’ più densa di quella classica, vi consiglio di insistere qualche minuto di più sul fuoco per farla diventare un po’ collosa.

Montate la panna e tenetela da parte.
Quando la torta è fredda tagliatela in tre strati uguali, disponete il primo sul piano da lavoro e spalmate un generoso strato di marmellata, procedete mettendo un altro strato di torta su cui sopra farete uno strato di crema e uno di panna della stessa altezza, fateli un po’ alti ma senza uscire mai dai bordi, chiudete con l’ultimo pezzo di pandispagna.

Decorazione

Con la panna montata avanzata andate a ricoprire tutta la torta, chiudete tutti i buchi, aiutatevi con una spatola e datele una forma tonda, questo strato di panna sarà sottilissimo servirà a coprire le imperfezioni e fare da collante per il marzapane.

Stendete il marzapane con il matterello, per non farlo attaccare usate lo zucchero a velo al posto della farina, quando sarà abbastanza sottile che non si rompe, adagiatelo sopra la torta, con le mani datele la forma della torta e tagliate via quello in eccesso. Con una spatolina lisciatelo per bene.

Decorate la torta con delle roselline e lo zucchero a velo come in foto.
Buon Appetito 🙂

Cliccate qui per altre ricette.

About Fedelicious 105 Articoli
Sono Federico, abito a Spoleto e sono un farmacista. Amo cucinare e viziare i miei amici, cerco sempre di creare un piatto delizioso, sano e utile. Mi piace usare spezie e ingredienti che non appartengono alla nostra tradizione. Avete acceso i fornelli? Perché questa volta il viaggio parte dalla vostra cucina!
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: