Benji e Fede: ecco il singolo estivo “Moscow Mule” – video e testo

Tempo per la lettura: 3 minuti circa

L’estate sta per arrivare ed anche Benji e Fede si buttano nella mischia dei tormentoni estivi con il loro nuovo singolo.

Dopo la riesumazione anticipata di Enrique Iglesias, Ricky Martin e i vari Maluma pronti per il lancio dei tormentoni estivi, anche in patria ci difendiamo molto bene.

Dopo la doppietta di Fedez e del buon vecchio J-Ax, che per la seconda volta vengono scelti per la pubblicità del gelato più conosciuto del Bel Paese, ecco spuntare il duo emiliano Benji e Fede.

I due giovani cantanti hanno da poco rilasciato il loro terzo disco di inediti, Siamo Solo Noise, che in pochissimo tempo è già diventato disco di platino.

Dall’album sono stati estratti Buona Fortuna e On Demand, anche se ormai urge la scelta di un singolo estivo.

Ecco quindi arrivare il terzo estratto, Moscow Mule, un brano pop orecchiabile accompagnato dalla sua clip ufficiale girata nell’incantevole India.

Il video anticipa le atmosfere estive che tutti noi dietro la scrivania già sogniamo: immersi nel bellissimo scenario di Goa, i due giovani cantanti mostrano per la gioia dei fans i loro fisici tra palme tropicali e mare cristallino.

In preparazione anche un tour estivo che porterà Benji e Fede in alcune delle più belle città d’Italia:

  • 7 Luglio, Napoli – Arena Flegrea
  • 10 Luglio, Reggio Emilia – LIME Space – Fiere di Reggio Emilia
  • 12 Luglio, Padova – Arena Kuve
  • 13 Luglio, Cattolica – Arena della regina
  • 24 Luglio, Taormina – Teatro Antico
  • 11 Agosto, Lecce – Piazza Libertini
  • 20 Agosto, Marina di Pietrasanta – La Versiliana

 

Cosa ne pensate di Moscow Mule? Scrivetecelo nei commenti! Qui di seguito trovate il testo:

 

Benji & Fede – Moscow Mule

Io che non so nuotare

ho imparato da poco

io che non so ballare

faccio ballare loro

e non mi chiedere a cosa penso

perché sono mesi che non penso

vorrei andare in un posto diverso

 

ultimamente me ne frega un terzo

sai quanto me ne importa di una casa in centro

dei mille discorsi in giro su di me

a pensare male a volte si fa centro

e a pensare agli altri ho trascurato me

poi è arrivata l’estate

ho imparato a nuotare

sto imparando a ballare sto posto è stupendo non ci sto credendo

 

L’abbiamo fatto davvero

potremmo dire io c’ero

abbiamo preso un aereo poi siamo saliti più in alto più in alto del cielo

e non voglio tornare

 

e anche se tutto si spegne la musica scende

tu non ti fermare continua a cantare

quel giorno davvero

potremmo dire io c’ero

 

Io che non so baciare

ho imparato da poco

io che non so parlare

lascio parlare loro

e non mi chiedere se è tutto a posto tu

piuttosto metti meno ghiaccio al Moscow Mule

 

non andare in ansia se non posto più

ti ricordo che non mi hai risposto più

sta finendo l’estate

ho imparato a baciare

sto imparando a parlare sto posto è stupendo non ci sto credendo

 

L’abbiamo fatto davvero

potremmo dire io c’ero

abbiamo preso un aereo poi siamo saliti più in alto più in alto del cielo

e non voglio tornare

e anche se tutto si spegne la musica scende tu non ti fermare continua a cantare

quel giorno davvero

potremmo dire io c’ero

 

E sotto un cielo d’Agosto il sole bacia il mare

e io bacio te

che mi dicevi andiamo via di nascosto

lontani dal mondo

lo dicevi sempre poi

 

L’abbiamo fatto davvero

potremmo dire io c’ero

abbiamo preso un aereo poi siamo saliti più in alto più in alto del cielo

e non voglio tornare

e anche se tutto si spegne la musica scende tu non ti fermare continua a cantare

quel giorno davvero

potremmo dire io c’ero

 

Image: Warner Music Italy

About G-Rated 167 Articoli
Classe '89, architetto con le cuffie nelle orecchie, la passione per i dolci e le serie tv. Pigro senza speranza ed inguaribile procrastinatore.
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: