10 parole della lingua italiana che hanno più significati

Tempo per la lettura: 1 minuti circa

La lingua italiana è ricca di parole affascinanti e altisonanti, desuete o attinte da altre lingue straniere. Annovera inoltre parole bizzarre come gli omonimi, parole che pur avendo la stessa grafia e pronuncia, veicolano significati diversi. Ciò accade perché in certi casi sono parole che provengono da radici etimologiche differenti, mentre in altri vengono usate e in senso metaforico e attingendo al reale.

Ecco un elenco di dieci parole che riportano in italiano più significati:

  1. cappa: con questo termine si indicano il nome di una lettera dell’alfabeto, un mantello con cappuccio o la più comune canna fumaria;
  2. pesca: la parola indica sia un frutto sia l’attività sportiva della pesca.
  3. pianta: il termine identifica gli organismi vegetali, la superficie inferiore del piede, la rappresentazione grafica di un edificio o di una città;
  4. trucco: può indicare uno stratagemma imprevisto o un belletto utilizzato nel make up;
  5. albero: pianta dotata di un tronco di legno e che cresce in direzione verticale, l’asta di legno di una nave, schema grafico che, con le sue ramificazioni, esplicita rapporti di derivazione tra i concetti o, altrimenti, rappresentazione della storia familiare e genealogica di una persona;
  6. letto: fondo del fiume o parte dell’arredamento di una camera da letto;
  7. calcio: pratica sportiva, parte di una pistola e uno dei sali minerali tanto preziosi per l’organismo;
  8. botte: contenitore per liquidi (es. vino, grappa) e, nel contempo, forma di violenza fisica;
  9. pila: vasca di pietra per liquidi in cui lavare i panni, mucchio di oggetti (es. pila di vestiti) e generatore di corrente elettrica;
  10. riso: alimento di uso comune o scoppio di ilarità.

Fonte immagini: Wikipedia

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: