• Animali e Ambiente

    L’eleganza del pavone

    “I wanna see your peacock cock cock, your peacock cock” cantava quella gran principessa di Katy Perry nel suo meraviglioso album che è Teenage Dream (qui per ascoltarlo) inneggiando alla maestosità, all’eleganza e alla bellezza [...]
  • Italia

    A TEATRO IN MONTAGNA

    Per questa stagione estiva fioriscono le iniziative montane, come quella dei Rifugi del Grappa, rivolta agli amanti del teatro e della natura. Il Monte Grappa diventa il palcoscenico di storie della Storia con Fronte del [...]
  • Animali e Ambiente

    Il distacco dell’iceberg in Antartide

    Erano rimasti meno di 5 chilometri di ghiaccio a tenere una porzione di 5.800 chilometri quadrati della piattaforma di ghiaccio Larsen C ancorata all’Antartide. E ora si sono staccati. Il distacco è avvenuto tra lunedì [...]
  • Animali e Ambiente

    Proteggere il proprio cane dal caldo

    Col giungere dell’estate, anche i nostri animali domestici risentono del caldo. Con l’arrivo del caldo e dell’afa uno dei pericoli ai quali può andare incontro il nostro cane è il cosiddetto “colpo di calore”, disturbo [...]
  • Animali e Ambiente

    Buone notizie per il dugongo

    Secondo un censimento aereo condotto in novembre, le popolazioni di dugonghi, parenti dei lamantini, nella regione meridionale della barriera sono cresciute. Come se non bastasse, questi tondeggianti mammiferi marini stanno vivendo un boom demografico. Dei 5.500 [...]

Novità e Curiosità su Animali e Ambiente

Il linguaggio dei cani: la comunicazione

18 maggio 2017 Stefano S. 0
Esistono diversi tipi di comunicazione nel cane: · Comunicazione chimica: olfatto e paraolfatto · Comunicazione visiva · Comunicazione acustica · Comunicazione tattile La comunicazione: il tatto I cani hanno una sensibilità tattile particolarmente sviluppata intorno [...]

Altro in Animali e Ambiente

Salute e Benessere

Chernobyl potrebbe diventare una fattoria solare

Naturalmente
3 agosto 2016 Stefano S. 0
Un futuro per Chernobyl? Trent’anni dopo l’evacuazione di oltre 350 mila persone, alcune aree della zona di esclusione attorno Chernobyl potrebbero essere utilizzate nuovamente. Tale territorio, che è stato lentamente reclamato dalla natura e dalla fauna selvatica, [...]

Altro in salute e benessere

image_pdfimage_print
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: